FAQ

faq C’è un’età minima o massima per praticare il tiro con l’arco?

L’età minima alla quale è consentito praticare la disciplina del tiro con l’arco secondo la federazione FITARCO è di 8 anni. La nostra Società, per questioni organizzative, accetta bambini di età non inferiore ai 9 anni. Al contrario non vi è un limite massimo di età, l’importante è che l’atleta sia di buona salute (attestata dal certificato medico sportivo).

 

Cosa bisogna fare per cominciare a tirare con l’arco?

La società Arcieri del Piovese organizza corsi introduttivi alle diverse discipline di tiro. I corsi si articolano in circa due mesi con lezioni di due ore ognuna durante le quali vengono descritte le diverse componenti dell’arco, le tecniche di tiro con e senza mirino e le regole di sicurezza. Per ulteriori informazioni contattaci.

 

 

arcieri del piovese centroCosa devo fare per iscrivermi alla società?

Per iscriversi in società e necessario frequentare il corso formativo tenuto da un istruttore riconosciuto dalla FITARCO. Iscriversi alla società Arcieri del Piovese permette l’utilizzo del campo di tiro estivo da aprile a settembre tutti i giorni della settimana senza vincoli di orario, mentre nel periodo invernale il campo di tiro, allestito all’interno di strutture sportive, è disponibile in determinati giorni ed orari. Per ulteriori informazioni contattaci.

 

Quanto costa l’attrezzatura completa?

L’attrezzatura per il tiro con l’arco ha dei costi estremamente vari. Per acquistare un arco nudo di medio livello occorrono circa 400 euro, mentre per acquistare un arco olimpico la spesa cresce leggermente. Ovviamente è estremamente facile superare queste cifre, soprattutto se si punta ad acquistare attrezzatura sempre più tecnica. Il neofita verrà comunque indirizzato verso l’acquisto dell’attrezzatura maggiormente idonea alle proprie caratteristiche fisiche, di tiro e di abilità.